La versione del tuo browser è obsoleta. Consigliamo di aggiornare il browser alla versione più recente.

Benvenuti!

CyberTime è un'azienda che basa il proprio avvenire sull'esperienza, sulla serietà, sulla professionalità e sulla correttezza. Non è retorica, cerchiamo di distinguerci con fatti concreti in un mondo fatto di immagine. Oltretutto in questo lavoro veniamo a contatto con molti dati sensibili e segreti industriali quindi il rapporto con il cliente è necessariamente basato sulla fiducia. Un tipo di rapporto che si ottiene solo col tempo. Non è facile, la concorrenza è tanta, il settore in costante e velocissima evoluzione, l'autoformazione è costante, più di qualsiasi altro settore, e noi ce la mettiamo tutta, cercando di mantenere calma e freschezza. La nostra trentennale esperienza ci permette di essere molto versatili, facciamo veramente di tutto. Ecco dunque che, da versatilità e freschezza, si spiega il nostro metaforico slogan: "Informatica a 360°, senza scolorire!".

Il passatoEvoluzione dei floppy disk driveEvoluzione dei floppy disk drive

Tutto iniziò con un Sinclair Spectrum 16K che, come memoria di massa, utilizzava un mangianastro. Altri amici giocavano con il Commodore 64, altro famoso. Eravamo come dei Bill Gates nel suo garage, solo che lui ha fatto fortuna. In trent'anni ne abbiamo viste di tutte, ed abbiamo vissuto con entusiasmo l'evoluzione dai sistemi DOS, quando la prima scheda VGA costava 700'000 lire e la risoluzione era elevatissima a 640x480, quando i primissimi hard disk da 5MB (si, megabyte, non gigabyte) pesavano 2Kg e costavano 2 mililoni di lire, abbiamo visto il primo Windows, l'1.0, i primi processori Intel 80386, quando i coprocessori 80387 erano opzionali, le schede grafiche Hercules, poi l'avveneristico Windows/386, quindi il 3.1, il 95, l'NT, il 2000, il primi mouse utilizzabili con AutoCAD e Windows, le Norton Utilities ed il PC Tools, Xtree, il Qemm, i primi masterizzatori pagati 15 milioni di lire che impiegavano 2 ore per un CD. E poi le prime reti locali con Novell e Lantastic. I giochi protetti con i settori guasti dei floppy disk, gli sprotettori, i primi virus che cancellavano (can-cel-la-va-no!) l'intero hard disk ("Your PC is now Stoned!"), i primi antivirus McAfee. Internet non esisteva ma, con dei modem da 2400 baud ci si poteva collegare alle BBS e scaricare programmi o documentarsi.

Il BIOS di un PCIl BIOS di un PCAbbiamo visto cose... che voi umani... oggi sembra di parlare della preistoria... Ed è proprio così, i tempi informatici sono superaccelerati.
Abbiamo programmato in RPG (da cuocersi il cervello!) utilizzando floppy disk da 8 pollici (8, non 5 e nemmeno 3), poi in GWBASIC e QuickBasic, in dBase III della Ashton-Tate quindi con il fantastico FoxBase, con i primi eccezionali TurboPascal e TurboC della Borland. Ogni volta sembrava di essere arrivati al massimo.

Eppure ancora, il potentissimo PDS 7.1 di Microsoft per passare al VisualBasic per DOS e per Windows (ed iniziava la generazione dei software ad eventi). Abbiamo programmato in assembler e scritto software in real-time di marcatura laser industriale, vivendo una dimensione fatta di micron e microsecondi (un vero e proprio salto spaziotemporale), fatta di motori passo-passo, protocolli seriali, segnali I/O, convertitori A/D. Ovvio che chi vive queste esperienze non venga compreso dai più e dal mondo "normale".
Abbiamo aperto per qualche anno una scuola di formazione che rilasciava la patente europea del computer (ECDL), abbiamo scritto software per la contabilità, il magazzino e la produzione, per alcuni comuni abbiamo gestito la fatturazione del metano, i turni di lavoro della polizia municipale, la gestione ferie e permessi dei dipendenti, in ambito tecnico abbiamo scritto software per la gestione di etichettatura e stoccaggio di targhette metalliche per una grossa azienda produttrice di motori elettrici, con l'utilizzo di assi robotizzati e laser di marcatura, per la distorsione e correzione di vecchie mappe catastali del 1903 su molteplici coordinate aggiornate con il GPS, per la calibrazione di apparati uditivi e... molto altro.
Ci siamo sempre calati il più possibile nei panni dell'utilizzatore, spesso poco avvezzo all'uso del PC ed i nostri software sono noti per la semplicità d'uso e la flessibilità.

OggiTablet PCTablet PC

Ad oggi possiamo offrire diversi servizi di manutenzione, riparazione e vendita orientati alle aziende ed alla pubblica amministrazione ma anche al privato. Trattiamo hardware e software i più disparati ed offriamo servizi Internet. Eccovi un elenco dei servizi maggiormente degni di nota:

  • I classici, ma fatti come si deve
    • dominio web e posta elettronica:
      • su server interamente gestiti da noi
      • registrazione ed attivazione di nuovi domini in poche ore    >> QUI <<
      • assistenza tecnica immediata
      • recapito delle email professionale, atto ad evitare spam e blacklist
    • amministrazione di sistema (lo prendiamo completamente in carico sia a livello hardware che software, se serve - quasi sempre - correggiamo, aggiorniamo e manuteniamo)
    • condivisione selettiva di rubrica e calendario aziendali con Outlook, anche sui cellulari!
    • riparazioni e ricondizionamenti di server, PC, stampanti e plotter
    • recupero dati anche da dischi guasti, memory card o pendrive
    • transcodifiche e system integration (far parlare tra loro sistemi eterogenei)
    • correzioni software e disinfezioni da virus
    • fornitura di gestionali come Zaffiro (veloce, semplice e leggero, per la fatturazione) e Jolly (completo ed ultraflessibile, per... tutto)
    • software personalizzati di ogni tipo, anche come applicazioni web
  • L'importanza della sicurezza, quella vera
    • backup dei dati locale multiversione: puoi recuperare un documento di sei mesi fa, anche se l'hai poi modificato
      10 volte   >> QUI <<
    • backup remoto - per mettere i dati al riparo anche da furto, incendio o allagamento - notifiche via email   >> QUI <<
    • disaster recovery - possiamo garantire tempi di fermo non superiori a mezza giornata pur con il furto del server (come esempio estremo)
    • installazione e configurazione di firewall hardware
    • antivirus aziendali e verifiche costanti delle criticità di sicurezza
  • Altri giochetti
    • installazione di sistemi per gestione presenze con badge, stampa termica e lettura di codici a barre per il magazzino o la produzione
    • connessioni WiFi a distanza -- fino a 50Km

 Alcuni contenuti ancora mancano e, se siete impazienti, potete contattarci!

 

Politica dei cookie

Questo sito utilizza i cookie per memorizzare.

Si accetta?